Unsere Tätigkeit

La funzione fondamentale della Procura della Repubblica è quella di assicurare:

 

ü  che le leggi dello Stato vengano osservate e rispettate da parte di tutti i cittadini

 

ü  che la Giustizia venga amministrata in tempi rapidi e uguali per tutti.

 

Questa funzione viene esercitata attraverso la realizzazione dei compiti affidati alla Procura della Repubblica, i più importanti dei quali vengono brevemente illustrati qui di seguito.

Il compito fondamentale e certamente più conosciuto è quello dell’indagine penale.La Procura della Repubblica svolge, attraverso i propri Magistrati, le indagini necessarie per accertare se un determinato fatto – segnalato alla Procura della Repubblica da un cittadino o da una delle Forze di Polizia – costituisca reato e chi ne sia il responsabile. Il Pubblico Ministero, se, attraverso le indagini che conduce personalmente o servendosi della Polizia giudiziaria, riesce ad acquisire prove sufficienti, porta la persona accusata davanti al Giudice per il processo, nel quale egli sostiene il ruolo della “pubblica accusa” in contrapposizione alla “difesa” dell’imputato. Se, viceversa, le prove a carico della persona accusata non sono sufficienti o le prove acquisite dimostrano che l’accusato è innocente, la Procura chiede al Giudice di non procedere.

Un ulteriore compito estremamente delicato in ambito penale è quello dell’esecuzione delle sentenze divenute definitive. È la Procura della Repubblica che, dopo aver ricevuto dal Giudice la sentenza, calcola il periodo di pena che il condannato dovrà scontare in carcere o nelle forme alternative previste dalla legge ed emette i relativi provvedimenti coercitivi.

  

Flusso Proced-it2


(a) dei minorenni nelle cause di separazione e di divorzio,

(b) delle persone che per motivi fisici o psichici non sono in grado di curare i propri interessi, con il rischio di essere sfruttati da malintenzionati,

(c) dei creditori che non possono recuperare quanto loro dovuto a causa dello stato fallimentare del debitore.

Un ulteriore compito svolto dalla Procura della Repubblica ha natura amministrativa e di certificazione. Si tratta della custodia e dell’aggiornamento di dati sensibili, quali quelli riguardanti i precedenti giudiziari di tutte le persone residenti nel Circondario di competenza della Procura della Repubblica, il rilascio di vari certificati che in diverse circostanze della vita sono necessari ai cittadini; basti pensare al certificato generale del casellario giudiziale, più conosciuto come “certificato penale”o al “certificato dei carichi pendenti”, che vanno allegati ad una richiesta di lavoro, di rilascio di una licenza, di iscrizione a un albo professionale, per ottenere un contributo, e così via.